Fondazione Pietro Gamba Onlus
Associazione Amici Pietro Gamba Onlus
Preparazione dell'articolo per ''IO donna''

23/03/2015


Sono già ripartiti Emanuela Zuccalà, giornalista del Corriere della Sera per il settimanale "Io donna", e Luigi Baldelli fotografo indipendente che già ha conosciuto Anzaldo nel 2008 con Ettore Mo.

Si sono fermati qui in Anzaldo dal 12 al 20 del presente mese. Hanno portato via con loro impressioni vive del nostro lavoro, con tante foto dalle quali sceglieranno quelle più adatte per un articolo in preparazione per il settimanale "Io donna" che dovrebbe essere pubblicato il prossimo mese.

Spero che questo possa ravvivare un po' il fuoco per la crescita della Fondazione e far muovere le acque per la raccolta dei fondi con il cinque per mille; speriamo anche ad altre sorprese come delle adesioni che son sempre benvenute.

Emanuela e Luigi hanno alloggiato da noi in Anzaldo, condividendo la normalità delle nostre giornate. Il fine settimana siamo stati a Challviri e abbiamo alloggiato nella casa di un "campesino". Martedì siamo andati oltre i nostri confini, al nord del dipartimento di Potosì , con noi confinante, per conoscere i posti geografici da dove arrivano i nostri pazienti.

Abbiamo visitato Pedro, reduce di un intervento di alcuni mesi fa all'intestino per la malattia di Chagas, ora quasi pronto per un nuovo intervento che permetterà di restituirgli il normale transito intestinale. Il tempo restante è stato occupato per visitare alcuni nostri pazienti nel paese di Anzaldo e dintorni, nelle comunità della nostra area.

Grazie alle squisite attenzioni in cucina di Margarita, l'accoglienza e l'ospitalità si è caratterizzata per un tocco femminile di buon gusto.

Il caffè, prodotto dalla Saeco, così come il vino e l'olio oltre al buon formaggio grana arrivati dall'Italia, hanno contribuito a rendere speciali i sapori e ad avvicinarci ai buoni gusti culinari dell'Italia.

Un caro saluto in attesa del nuovo articolo e di fresche emozioni da condividere.

Pietro