Tinkunakama (Fino al prossimo incontro), Anzaldo

Il racconto di Sebastiano Ghilardi, studente di medicina, che ha vissuto l'esperienza dell'ospedale di Anzaldo per un mese...

Con ossigeno, il respiro è migliore

Ad Anzaldo è finalmente arrivato l'impianto che genera ossigeno, fondamentale per migliorare i servizi offerti dal nostro ospedale...

EL GRINGO LOCO

Storia di Pietro Gamba, il medico dei campesinos
Chi siamo

La storia della Fondazione

Dall’Italia alla Bolivia, il percorso che ha dato vita a quella che oggi è conosciuta come la Fondazione Pietro Gamba Onlus.
Quest’avventura cominciò nel 1975, quando Pietro Gamba, un giovane bergamasco di 23 anni, decise di lasciare il lavoro di perito meccanico in Italia ed impegnare la propria vita nel servizio per i fratelli più sfortunati, cercando d’avvicinarsi il più possibile alla realtà dei campesinos boliviani. A Challviri, nel Dipartimento di Cochabamba, a 3800 metri nelle alture del Chapare, per un periodo di due anni circa visse con i campesinos, nelle loro case, condividendo i problemi della vita quotidiana. A causa di un’epidemia di Morbillo, che neppure i curanderos poterono risolvere e che causò la morte di numerosi bambini della zona, i contadini ricorsero a lui come ultima risorsa…
Cosa facciamo

L'opera dell'organizzazione

Cure e struttura
ospedaliera

Sensibilizzazione
della popolazione

Sistema di
acqua potabile

Realizzazione
di opere sociali

Blog

I racconti di Pietro Gamba

Anno 2022 I racconti di Pietro Gamba
Anno 2022 I racconti di Pietro Gamba
Chi ci sostiene

Partner & Sponsor

Instagram

#pietrogambaonlus

Newsletter

Email è obbligatoriaInserire un email valida